CRIBA - Obiettivi

Il CRIBA - Centro Regionale d'Informazione sul Benessere Ambientale della Regione Emilia-Romagna, nasce da un progetto condiviso tra:
Regione Emilia-Romagna
Comune di Reggio Emilia
CERPA Italia Onlus attuale gestore.

È nel 1997, dopo una lunga esperienza sul campo e il confronto con professionisti e con gli ostacoli che le persone con disabilità quotidianamente incontrano nel loro cammino, che i membri del CERPA Italia Onlus danno vita al CRIBA. Un lungo progetto elaborato con il Comune di Reggio Emilia, storicamente portatore di professionalità, competenza e sensibilità al tema, e discusso successivamente anche con la Regione Emilia-Romagna che in maniera lungimirante ha voluto invistire su un servizio di alta qualità a favore del cittadino.
Nel 2000 è stato sperimentalmente istituito il CRIBA.

Il Centro sviluppa un preciso orientamento contenuto nella L.R. 29 del 1997 "Norme e provvedimenti per favorire le opportunità di vita autonoma e l'integrazione sociale delle persone disabili", che ha come finalità primaria l'individuazione delle soluzioni più efficaci e idonee per accrescere i livelli di accessibilità e fruibilità del territorio.
Il CRIBA nasce quindi per:
  • Creare in Regione Emilia-Romagna uno strumento specifico in grado di fornire informazione, valutazione, consulenza sulle problematiche connesse al superamento delle barriere architettoniche ai fini dell'inclusione e benessere ambientale;
  • Dotare chi progetta, o ha funzioni di controllo del territorio, di strumenti che uniformino la qualità degli interventi;
  • Dotare le Amministrazioni di strumenti per la programmazione e l'aggiornamento dei propri organici;
  • Divenire un punto di riferimento territoriale per la sperimentazione di interventi e soluzioni nuove nel campo dell'autonomia;
  • Promuovere azioni a favore di una cultura dell'inclusione.